“Un prodotto lievitato rappresenta la massima espressione di ciò che posso realizzare”.

Renato Bosco, classe 1967, può essere definito il Pizzaricercatore, il creatore del nuovo concetto di locale all’interno del quale degustare le forme della pizza: il primo locale, Pizzadarè, inizialmente pensato solo per il take away, ha in seguito lasciato spazio a Saporè 53 Asporto e a Saporè 55 Sala Degustazione, nella provincia di Verona.

Renato ha riunito sotto un’unica insegna gli amanti delle pizze più diverse, rendendo omaggio ai maestri pizzaioli incontrati nel tempo, scegliendo le materie prime secondo la stagionalità, sempre alla ricerca dei migliori prodotti italiani: un impegno premiato con la menzione sulla rivista del Gambero Rosso e sul Golosario di Paolo Massobrio e gli apprezzamenti del fondatore dell’associazione Slow Food, Carlo Petrini, oltre che con la partecipazione al congresso italiano della cucina d’autore a “Identità Golose”.

L’amore per i lievitati ha spinto Renato Bosco ad approfondire anche le tematiche relative alla panificazione e alla pasticceria, seguendo corsi con esponenti autorevoli ed entrando a far parte del prestigioso Club Richemont. Le sue attività lo hanno portato a diventare un professionista del lievito madre in tre campi: la pizza, il pane, la pasticceria.

Dal 2012 Renato Bosco entra a far parte dell’associazione CHIC – Charming Italian Chef, un gruppo di cuochi il cui fascino è espresso dall’altissimo livello di cucina che propongono. Nel 2013 Renato Bosco riceve il massimo riconoscimento da parte della guida alle pizzerie d’Italia del Gambero Rosso: tre spicchi nella categoria pizza gourmet  e tre rotelle per la pizza da asporto.

Oggi è uno dei 50 Chefs italiani scelti per rappresentare la cucina italiana nel mondo, insignito di questo prestigioso titolo dal Ministro alle Politiche Agricole nel 2015. Partecipa dunque al progetto di promozione, formazione e diffusione della cucina italiana nel mondo, frutto del protocollo d’intesa “FOOD ACT” firmato alla Farnesina il 15.3.16 dal Ministero alle Politiche Agricole, il Ministero dell’Istruzione e il Ministero degli Esteri. Oltre a tutto ciò, è autore di libri, partecipa a trasmissioni televisive ed è seguitissimo e pubblicato dalle più autorevoli riviste gastronomiche.

Nel mese di maggio 2016 ha firmato con altri suoi colleghi la fondazione e la partecipazione attiva all’Associazione Italiana Ambasciatori del Gusto su proposta di Paolo Marchi, patron di Identità Golose. Nel 2017 ha raggiunto un altro doppio traguardo: l’apertura di due nuove realtà nel centro di Verona: Saporé Pizza Stand Up e Saporé Down Town.

Renato Bosco è docente di Istituto Eccelsa per Masterclass straordinarie in cui il professionista assoluto è il lievito madre, dedicate al mondo dei piccoli e grandi lievitati, alla pizza e alla panificazione.


Renato Bosco "I Grandi Lievitati"
Renato Bosco "I Grandi Lievitati"

Dal 15/10/2018 al 16/10/2018

Durata del corso: 2 giorni
245,00€

Corso di Specializzazione sui Grandi Lievitati, Renato Bosco – Alberobello (Bari) Master di.....